domenica 18 novembre 2012

Total Black the great return




Una volta sono stata un'amante del nero.
Mi sentivo a mio agio con questo non colore che assorbe la luce, ma erano altri tempi e ora provo quasi fastidio a vestirmi in total black, pazienza, vuole dire che non sarò alla moda, perchè per l'inverno 2012, gli stilisti hanno decretato il grande ritorno del nero!
Se ci tuffiamo nella storia della moda, scopriamo che il Cinquecento e il Seicento sono stati i "secoli del nero": la Spagna dominava le Americhe, i Paesi Bassi e gran parte dell'Italia, è il periodo della Controriforma, occorreva essere austeri non solo nei costumi, ma anche negli abiti  che dovevano essere lo "specchio" dell'elevatezza morale e del rigore della persona.
La frivola Maria Antonietta e l'antico regime lo disprezzeranno, a Versailles si deve brillare, largo quindi ai colori e addio al nero, che solo la borghesia ottocentesca riporterà in auge, facendone il simbolo dell'uomo operoso.
Ritornando ai giorni nostri, sono stati gli stilisti giapponesi ad essere per primi i portabandiera del look total black, tanto che oggi questa mise è la divisa informale di molte persone che lavorano nel mondo della moda.

Il nero è chic, snellisce, regala un'aria di mistero ma anche di autorità, inoltre...è perfetto se si viaggia, in quanto nasconde macchie o tessuti stroppicciati. Insomma è un colore al tempo stesso pratico e sofisticato.
Tuttavia io sono diventata allergica al total black, penso di averne abusato negli ultimi anni, quindi per me spazio al mix and match con i colori.
Gonna o pantaloni neri, ma camicia o maglioncino di sfavillanti colori.