domenica 6 aprile 2014

La gatita giramondo e il wombat, an australian love affair #viaggi #australia

Daintree National Park
Avevamo lasciato Chiara la gatita giramondo, in partenza per Cairns, città della costa nord orientale e principale porta di accesso alla parte tropicale dell'Australia.
A Trinity beach la nostra gatita ha trovato una sorpresa.





Bagno consentito solo entro la rete di protezione, altrimenti si rischia di diventare un succulento bocconcino per i cocchi, e a meno che non si creda di essere Mr Crocodile Dundee è meglio seguire alla lettera i consigli ed evitare di bagnare le zampette dove vietato.








Il giorno successivo i nostri sposi si sono recati a Port Douglas, dove hanno fatto tappa per la foresta pluviale.
Lo stato del Queensland è ricco di bellezze naturali che sono considerate patrimonio dell'umanità: i Wet Tropics, ovvero le foreste pluviali più antiche della Terra e la grande barriera corallina.

Mossman Gorge a Daintree Park- Australia
Avventurarsi all'interno del Daintree Park equivale a fare un viaggio nel tempo, le piante e gli animali rari che qui vi abitano raccontano la storia dell'evoluzione del nostro pianeta.

Mossman Gorge - Australia
Mossman Gorge è una parte facilmente accessibile del Daintree Park, vedute panoramiche e acque cristalline che scorrono su grandi massi di granito nella gola del fiume Mossman regalano panorami selvaggi e mozzafiato.





I sentieri che vengono percorsi ora dai turisti sono percorsi storici, in origine erano le popolazioni aborigene che li percorrevano per cacciare e raccogliere cibo per la loro tribù, successivamente , con l'avvento della colonizzazione europea, i sentieri vennero utilizzati da minatori e da agricoltori per cercare di collegare l'entroterra con la costa.



Il Wombat
Al  Kuranda Park esiste un bellissimo villaggio dove è possibile soggiornare, e qui la nostra gatita ha incrociato lo sguardo con un wombat e...colpo di fulmine!
Il Wombat è un delizioso marsupiale australiano, piccolo, tondo, peloso e morbidoso, sembra un Trudy formato gigante. A questo grazioso animaletto dal nasone grosso è stata intitolata una città del nuovo Galles del sud, una squadra di calcio ed un portale web!
La prima cosa che ti viene in mente quando vedi i suoi occhietti vispi è pensare ad abbracciarlo e coccolarlo, in effetti, la prima impressione è che sia dolcissimo e coccoloso, ma qui l'apparenza inganna alla grande: questo piccoletto se ha la luna storta diventa più pericoloso di un orso. Sembra difficile da credere, eppure il wombat con le sue zampette corte è in grado di correre più veloce di Usain Bolt e se ti carica è come se su di te si schiantasse un intero barile di 120 litri.
Ma niente paura, la nostra affascinante gatita giramondo è riuscita a soggiogare anche il lunatico wombat!






Durante il viaggio la gatita Chiara non si è fatta mancare nulla: assolutamente da provare il gelato ai gusti di frutta tropicale.










Uno dei paesaggi più belli di questa tappa è sicuramente quando la foresta scende lungo la costa ed incontra le acque dell'oceano! La tappa dedicata ai web tropics sta per finire con una visita alla barriera corallina, l'acquario più grande e bello del mondo!


Una curiosità, lungo tutto il tragitto i nostri gatiti hanno trovato cartelli segnaletici che invitavano a prestare attenzione al casuario, un gigantesco pennuto australiano, in via di estinzione che abita le foreste pluviali e che viene considerato come il volatile più pericoloso al mondo.






Dunque, il wombat è lunatico e irrascibile, il casuario pure....non è che giustamente non ne possono più di avere a che fare con noi bipedi umani che ci siamo impadroniti della loro casa, e che li stiamo relegando ad un angolino della foresta?

Domanda più che legittima, effettivamente anche a me girerebbero le scatole, se qualcuno si impadronisse del posto dove vivo e non lo rispettasse.




Il viaggio sta per concludersi purtroppo, e la nostra coppia parte alla volta di Sidney.

Sidney Opera House

Sidney, capitale dello stato del Nuovo Galles, è la città australiana più antica e una delle sue immagini simbolo è legata alla magnifica Opera House, realizzata nella baia e i cui gusci a sezione sferica ricordano le vele delle navi che nell'Ottocento attraccavano nel porto.


A Sidney ci si può dedicare con più calma allo shopping: di rigore recarsi al Victoria Building Market, definito come il centro commerciale più bello del mondo.

Queen Victoria Building Market - Sidney, Australia
Costruito nel 1890 era originariamente un antico mercato comunale, occupa un intero isolato ed è uno splendido edificio in stile liberty.
Attualmente qui potete trovare oltre 180 dei più bei negozi di moda della città.

Interni del Queen Victoria Building
A Sidney la nostra coppia ha alloggiato in un ostello con splendida vista panoramica e.... che si trovava su un sito storico, con degli scavi...



Gli "antichi" ritrovamenti sono nientemeno che le rovine di una casa dell'Ottocento, gli archeologi in una teca hanno provveduto anche a disporre i resti del servizio di piatti e stoviglie....

Bhe...tutto è relativo, l'Australia è il "nuovissimo continente", il primo sbarco ci fu nel 1606, ma è solo verso la fine del 1700 che iniziarono le grandi esplorazioni, quindi ci può stare che una case dell'Ottocento per loro un rinvenimento di eccezionale portata.

Il viaggio di Chiara, la gatita giramondo è terminato, con la sua dolce metà si appresta a tornare sotto il cielo italiano.

Sperando cari lettori e lettrici che il racconto vi sia piaciuto, vi salutiamo e vi diamo appuntamento ai prossimi post!


Tutte le tappe del viaggio
Primo post: Australia terra di incanti
Secondo post : Dallo Skyline di Melbourne al silenzio del deserto rosso