sabato 7 giugno 2014

Hell's Kitchen 100% Chich Recycle


Lo smaltimento delle gomme e dei pneumatici rappresenta un notevole problema visto che sono formati da materiali progettati per durare il più a lungo possibile.

I pneumatici e le gomme per le biciclette sono formate da gomme sintetiche, dette elastomeri, che possiedono un'alta resistenza all'azione dei microrganismi: per distruggere un copertone occorre più di un secolo, per questo motivo appositi consorzi cercano di recuperare i PFU (Pneumatici Fuori Uso) per farne dei nuovi, oppure per impiegarli nell'edilizia. 

Tuttavia la creatività e l'ingegnosità di un designer amante delle biciclette è riuscito a trasformare i brutti e vili copertoni in comode e resistenti borse.


Il designer Marco Lai stava cercando di riparare la camera d'aria della sua bicicletta, quando pensò che forse la gomma bucata poteva essere utilizzata proprio come un tessuto e dare vita ad oggetti nuovi, eleganti, pratici e resistenti.

Da questa intuizione nasce Hell's Kitchen 100% Chic Recycle che non ha nulla a che vedere con i programmi di cucina di Gordon Ramsey, ma con il malfamato quartiere Hell's Kitchen di New York che è poi diventato una delle migliori fucine artistiche di Manhattan.

Nnella "cucina-laboratorio" di Marco Lai non si preparano quindi manicaretti da mangiare, ma borse ed oggettistica dedicata all'ufficio.

Il materiale principe è lui Mr Copertone, accompagnato da cinture di sicurezza, e vecchi capi di abbigliamento. Il brand si basa sul riciclo come giusta pratica di sostenibilità e su una comunicazione emozionale e coinvolgente.


Marco Lai è riuscito a provare che un materiale difficile da smaltire e "brutto" può in realtà essere risanato, ripensato e riqualificato, riuscendo a trasformarsi in un prodotto nuovo, bello, funzionale e durevole.